Vai ai contenuti

Menu principale:

Studio di Ingegneria Associato Breglia

Cerca nel sito

Ingegneria Naturalistica

Settori operativi

Progettazione e direzione lavori di opere necessarie alla difesa del territorio mediante metodologie proprie dell’ingegneria che sulla base di criteri meccanici, biologici ed ecologici, utilizzano come materiale da costruzione piante vive o parti di esse in abbinamento con altri materiali, quali pietrame, legno, terra, biostuouie, geotessili, ecc.
Gli ambiti di intervento sono quelli finalizzati per lo più alla difesa idrogeologica, con riguardo particolare ad interventi antierosivi, per il drenaggio e di consolidamento di versanti o in generale del terreno nonché sistemazioni a rinforzo spondale nei fiumi.
In riferimento alle metodologie di applicazione ed ai materiali utilizzati negli interventi, queste variano ovviamente a secondo delle finalità perseguite e possono essere semplicissime (semina, messa a dimora di piantine, ecc.) o anche complesse (palificate, gabbionate e scogliere rinverdite, terre rinforzate, terre armate, ecc.), con la peculiarità di sfruttare l’interazione tra materiale vivo e altri materiali, riuscendo a conciliare le esigenze di resistenza con quelle estetico-naturalistiche.


Home Page | Lo studio | Settori operativi | Lavori | Contatti | Link utili | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu